Nora, antica città sarda sul mare, secondo il mito fu fondata da Norace figlio di Hermes e di Eritheia figlia di Gerione. Quest'ultimo, figura mitologica greca che regnava sulla città di Tartesso, oggi Andalusia, fu ucciso da Ercole nella sua decima fatica.
Il nome di Tartesso ritorna in una stele ritrovata nel 1773, nei primi scavi di Nora e testimonia come fossero intensi i rapporti tra le popolazioni delle diverse sponde del Mediterraneo. Questa constatazione ha ispirato fortemente la nascita di Nora jazz.
Un luogo d'arte da cui proviene un condivisibile messaggio di pace e un invito alla tolleranza. Spinge a conoscere e apprezzare le differenze fino a trovare un filo comune.
La musica in questo è il miglior linguaggio in grado di favorire la convivenza. E cosa c'è meglio del jazz, un genere che non conosce frontiere ma anzi accoglie al suo interno, come una grande madre, suoni e ritmi, anche i più diversi, e li restituisce poi in modo nuovo e originale?
Attenzione alle radici come disponibilità alla ricerca e alla innovazione.
Nora Jazz punta così sull'incontro e il confronto tra diverse personalità musicali. In questo caso si tratta di artiste donna che stanno segnando la scena contemporanea con le loro scelte legate alla ricerca di nuove sonorità, in parte legate al suono e allo sviluppo musicale della tradizione mainstream, dall'altra aperte alla contaminazione di forme di musica popolare e contemporanea.
Il jazz infatti, nel corso degli anni si è sempre di più caratterizzato come un genere capace di raccogliere ed accogliere gli stimoli più diversi e adottare sonorità e groove anche i più lontani e diversi.
Per cui molto rispetto per il jazz insegnato dai grandi maestri ma anche molta libertà di creare e sperimentare. In questa rassegna in particolare sarà importante l'attenzione riservata sia alla lezione di quei maestri che hanno reso grande questo genere musicale come, ad esempio il formidabile sassofonista americano Lester Young, vissuto tra gli anni Trenta e fine dei Cinquanta e diventato celebre per il suo stile molto originale come solista e per aver costituito un modello musicale per generazioni di jazzisti, sia a coloro che vivono in modo innovativo la scena contemporanea.

INFO PREVENDITE

Posto Unico €25,00 (compreso diritto di prevendita)
Sconto Residenti €20,00 (compreso diritto di prevendita)
Abbonamento ai 4 spettacoli €80,00

DOVE ACQUISTARE

CIRCUITO BOXOFFICE TICKET
Via Regina Margherita 43 - CA
TEL. +39.070.657428
www.boxofficesardegna.it

PRO LOCO PULA
Centro Culturale “Casa Frau”
Piazza del Popolo - Pula

ONLINE 

BUS NAVETTA

1-3-8-11 AGOSTO
da CAGLIARI Piazza Giovanni XXIII (Fronte palazzo Telecom)
e Stazione ARST piazza Matteotti
a PULA Teatro Romano di Nora
Partenza ore 19:00 da piazza Giovanni XXIII e ore 19:15 da piazza Matteotti
Per prenotazioni Tel +39.070.657428

DOVE DORMIRE

Hotel Baia di Nora (Pula) www.hotelbaiadinora.com
Nora Club Hotel (Pula) www.noraclubhotel.it
Lantana Resort Hotel (Pula) www.lantanaresort.it
Villa Madau Hotel (Pula) www.villamadau.it
Is Molas Resort (Pula) www.ismolas.it

SERVIZIO DISABILI:
1-3-8-11 AGOSTO
da CAGLIARI Piazza Giovanni XXIII (Fronte palazzo Telecom)
e Stazione ARST piazza Matteotti
a PULA Teatro Romano di Nora
Partenza ore 19:00 da piazza Giovanni XXIII e ore 19:15 da piazza Matteotti
Servizio esclusivamente su prenotazione
Tel +39.070.657428